Ordinanza 16 giugno 2009 e sua integrazione, recante Iscrizione temporanea di alcune composizioni medicinali nella tabella II, sezione D allegata al testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope

Foggia 09/07/09

 
Nella Gazzetta Ufficiale del 08/07/09 è stata pubblicata l’ordinanza del Vice Ministro Fazio, contenente le integrazioni all’ordinanza del 16 giugno scorso, in materia di iscrizione temporanea nella tabella II sezione D di alcuni medicinali oppiacei.
 
La suddetta ordinanza e la relativa integrazione (pubblicate nell’ultimo Notiziario dell’Ordine già spedito via posta), è entrata in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione.
 
In base alle nuove disposizioni, nella dispensazione dei medicinali di cui all’ordinanza, limitatamente per le ricette non ripetibili compilate sul ricettario personale del medico (cd. ricette bianche) le farmacie sono tenute a:
  • accertare l’identità dell’acquirente e prendere nota degli estremi di un documento di riconoscimento da trascrivere sulla ricetta;
  • entro la fine di ciascun mese, inviare alla ASL e all’Ordine una comunicazione riassuntiva di tali ricette, spedite nel mese precedente.
     
 
                      Il Segretario                                                          Il Presidente
                           Dr. Michele Vinciguerra                                          Dr. Armando Guerriero
Top