Precisazioni in merito alla prescrizione di medicinali stupefacenti – Ulteriori chiarimenti

Con la nuova normativa è stata prevista la possibilità di utilizzare il ricettario SSN per la prescrizione, nell’ambito del Servizio sanitario nazionale, di tutti i farmaci per la terapia del dolore inseriti nell’allegato III bis.

  Pertanto, i medicinali dell’allegato III bis transitati devono essere prescritti mediante ricetta non ripetibile compilata su ricettario SSN o su ricettario personale del medico, invece i medicinali dell’allegato III bis non transitati (ad es. morfina fiale e buprenorfina fiale) possono essere prescritti su ricettario SSN o con ricetta a ricalco.

 Il ricettario a ricalco, dunque, dovrà continuare ad essere utilizzato per la prescrizione di tutti i medicinali della Tabella II, sez. A e potrà, in alternativa al ricettario SSN, essere usato anche per i medicinali dell’allegato III bis non transitati.

Top